Santi Patroni

Corona della Immacolata Concezione

della beata Elisabetta Vendramini

 
Corona della Immacolata Concezione
della beata Elisabetta Vendramini

O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.
Gloria.

Nel primo mistero contempliamo come la Trinità santissima da tutta l'eternità concepì Maria e pose in lei, sua unica eletta figlia, le sue divine compiacenze.
Tre Ave.
Sia benedetta la santa ed immacolata concezione della beata Vergine Maria.

Nel secondo mistero contempliamo come la Trinità santissima da tutta l'eternità vagheggiò Maria ricolma dei doni e privilegi che le avrebbe donato nel tempo.
Tre Ave.
Sia benedetta la santa ed immacolata concezione della beata Vergine Maria.

Nel terzo mistero contempliamo come la Trinità santissima si compiace nell'ammirare Maria figlia, madre e sposa, ripiena di grazia e illuminata dagli attributi divini e, come un terso mare riflette splendidamente il cielo stellato, così Maria rispecchia nelle sue eroiche virtù i magnifici doni ricevuti.
Tre Ave.
Sia benedetta la santa ed immacolata concezione della beata Vergine Maria.

Nel quarto mistero contempliamo come Dio indica al mondo Maria libera dalla colpa originale, dopo aver maledetto il peccato e il tentatore, promette all'uomo un Redentore, e al serpente annuncia che una donna gli avrebbe schiacciato l'orgoglioso capo.
Tre Ave.
Sia benedetta la santa ed immacolata concezione della beata Vergine Maria.

Nel quinto mistero contempliamo come Maria fu annunziata agli sterili suoi genitori Gioacchino e Anna, e devoti veneriamo l'augusto nome di Maria che il cielo le diede.
Tre Ave.
Sia benedetta la santa ed immacolata concezione della beata Vergine Maria.

Antifona
Ti saluto figlia di Dio Padre,
Ti saluto Madre del Figlio di Dio,
Ti saluto Sposa dello Spirito Santo,
Ti saluto tempio di tutta la Trinità.

Cantico: L'anima mia magnifica il Signore

V. Nella tua concezione, o Vergine, fosti immacolata.
R. Prega per noi il Padre il cui Figlio hai generato.

Preghiamo
O Dio che per l'immacolata concezione della Vergine hai preparato una degna dimora al Figlio tuo e in previsione della sua morte l'hai preservata da ogni macchia ti preghiamo di concederci, per sua intercessione, di venire a te purificati. Per Cristo Nostro Signore.


 
Segnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente