Don Gianfranco Zenatto

sacerdote della Diocesi di Padova

Care sorelle,

nel tardo pomeriggio di mercoledì 6 dicembre 2017, all'Opera della Provvidenza sant’Antonio, il Signore ha chiamato a sé don Gianfranco Zenatto, sacerdote della diocesi di Padova, conosciuto e stimato da tante di noi che hanno avuto modo di apprezzarne le qualità umane e la dedizione pastorale, specialmente come direttore della Caritas Diocesana, penitenziere al Carmine, direttore della Casa del Clero.Ci uniamo con cuore grato alla preghiera di suffragio

Stralcio alcuni passaggi dal portale della Diocesi: www.diocesipadova.it

Il male, che l’ha portato alla morte, era stato diagnosticato nel ricovero all’ospedale dopo la festa dell’Assunta (…)La testimonianza dei sacerdoti della Casa del Clero che hanno vissuto fianco a fianco in questi ultimi dieci anni può interpretare anche lo stile con cui don Gianfranco si è speso in tutti gli ambiti in cui ha operato. Personalmente povero, dava tutto se stesso e quello di cui disponeva (…)Dovunque era passato, in parrocchia, in Azione Cattolica, a scuola, più di qualcuno l’aveva scelto come guida e non l’aveva più lasciato, anche dopo cinquant’anni. Una numerosa parrocchia spirituale, che aveva trovato in lui un formatore ed educatore, che sapeva coniugare fermezza, pazienza e gradualità.Ha realizzato la sua vocazione presbiterale in tanti ambiti, sempre con dedizione (…)Siamo certi che, accanto al Signore, don Gianfranco continua il suo aiuto a quanti ha seguito in questa vita.

La celebrazione eucaristica di ringraziamento, suffragio e commiato, presieduta dal vescovo monsignor Claudio Cipolla, sarà celebratanella parrocchia della Cattedrale di Padova,sabato 9 dicembre alle ore 10.

La salma, secondo il desiderio di don Gianfranco, sarà sepolta nella cappella dei sacerdoti del cimitero di Montegalda, la parrocchia dove ha iniziato il suo ministero.


 
StampaTorna alla pagina precedente