I giorni del Capitolo - seconda sessione

2 agosto 2017

Le Costituzioni

   Dai Taggì, martedì 2 agosto 2017
festa santa Maria degli Angeli

Grazie all’odierna festa francescana, ci rechiamo idealmente alla Porziuncola, luogo caro a san Francesco. Ci accompagnano due donne: la prima è la Samaritana che, come ci ricorda p. Montan, al pozzo viene istruita da Gesù su come adorare Dio “in spirito e verità” e si presenta a ciascuna di noi come modello di una profonda intimità da instaurare con il Signore, più intimo a noi di quanto lo siamo noi a noi stesse. La seconda è Maria, nuovo tempio, il cui cuore è ‘luogo’ in cui tutto è custodito, amato e guardato in spirito e verità. Ci sentiamo provocate a cercare Dio… il luogo di Dio; chiediamo a Maria di essere anche noi tempio del Signore e portare la sua sapienza, la sua speranza, il suo amore nel nostro cuore. In questo modo potremo essere testimoni del Dio invisibile che guida la storia e si rende così visibile.

Nella preghiera di introduzione alla giornata ascoltiamo nuovamente il racconto dell’Annunciazione a Maria e insieme recitiamo le Lodi di Dio Altissimo. In un momento di silenzio lasciamo risuonare nel nostro cuore chi è Dio per ciascuna e che cosa lui compie per noi.

Di seguito, riprendiamo il nostro lavoro di lettura, analisi e approvazione di alcuni articoli della bozza delle Costituzioni relativi alla comunità: il confronto assembleare sempre animato e le puntualizzazioni di p. Montan ci aiutano a riflettere sul nostro essere sorelle tra noi e per gli altri.

Nel pomeriggio continuiamo il lavoro assembleare sul testo costitutivo relativo alla vita fraterna e alla comunità apostolica, fino alla celebrazione dei Vespri, cui seguono la cena e la serata libera.

 
StampaTorna alla pagina precedente