I giorni del Capitolo - prima sessione

21 luglio 2017

Orientamenti, priorità, scelta prioritaria

Dai Taggì,21 luglio 2017

Anche oggi la presidenza della celebrazione è affidata a don Giuliano Zatti che nell’omelia richiama la figura di Mosè incontrata ieri nel suo imparare lo sguardo di Dio e ci sollecita a verificare con quali occhi guardiamo la storia, la Chiesa, …. Prosegue offrendo una particolare accezione del termine misericordia, da lui ritradotta come assunzione di responsabilità, un farsi carico e cambiare lo sguardo sulle vicende degli altri, poiché tutti hanno bisogno di sentirsi guardati con misericordia per riuscire a rimettersi in piedi. Accogliamo in questa giornata l’invito a imparare cosa significa “Misericordia voglio non sacrificio”, a essere credenti e usare misericordia.

Ci introduciamo ai lavori della mattinata con un video che ripropone l’odierno Vangelo (Mt 12, 1-8), seguito dalla preghiera “Signore del cielo infinito” con la quale invochiamo uno sguardo di cielo, cioè ampio e profondo, che non giudica ma sa di misericordia.

Nel darci il buongiorno, madre Maria ci invita a fare nostro questo sguardo, per dare cuore alla miseria, dare cuore ai miseri e intravedere così l’‘oltre’, le nuove possibilità che siamo chiamate a scorgere al di là della percezione delle ristrettezze e dei limiti.

Suor Battistina rivisita quindi il cammino percorso fino ad oggi: a passi lenti si sono alternati passi veloci e alla fine siamo state capaci di affacciarci a orizzonti più ampi dei nostri timori e fatiche.

Vengono quindi consegnati all’Assemblea il documento con gli Orientamenti, quello con le quattro priorità definite nel lavoro del giorno precedente e la scelta prioritaria, nella formulazione elaborata da suor Claudia Berton.

Dopo un tempo di riflessione personale e il confronto assembleare le capitolari sono chiamate ad approvare i tre testi. L’applauso che segue l’approvazione esprime la soddisfazione per il lavoro svolto, la contentezza nel sentirsi riconosciute in quanto redatto, la gratitudine al Signore e alle sorelle per il cammino compiuto.

Terminati questi atti, è il momento di salutare suor Battistina che con oggi termina il suo servizio di moderatrice della nostra Assemblea. Si intrecciano commosse parole di riconoscenza, augurio e promessa di preghiera tra lei e le sorelle che prendono la parola. Tra tutte, la citazione paolina proposta da madre Maritilde sembra ben riassumere i nostri sentimenti: «Ringrazio il mio Dio ogni volta che mi ricordo di voi. Sempre, quando prego per tutti voi, lo faccio con gioia, a motivo della vostra cooperazione alla diffusione del Vangelo» (Fil 1, 4-5).

Nel pomeriggio completiamo gli apporti a Delibere, Raccomandazioni e Proposte per suggellare con il voto quanto affideremo al Consiglio generale per il cammino del prossimo sessennio.

La serata è connotata dalla gioia e dall’allegria nella partecipazione alle varie proposte ricreative. Dopo aver consegnato a Maria il giorno che si conclude riceviamo “in dono” per le meditazioni notturne il testo del Messaggio capitolare a tutte le sorelle elisabettine e che approveremo domani.






 Le foto del giorno
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

Giornata tipo
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

sr Isabella Calaon
prepara il pane... tagliato Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

un pieno di energia con
nutella e marmellata Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

sr Maria e sr Battistina
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

In sala capitolare
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

In sala capitolare
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

sr Maritilde saluta e ringrazia sr Battistina
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

sr Cristina a nome delle capitolari
ringrazia sr Battistina Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore

 
StampaTorna alla pagina precedente