I giorni del Capitolo - prima sessione

14 luglio 2017

Il dono di essere responsabili del dono comune

     Dai Taggì, 14 luglio 2017

Anche la prima pioggia l’ammanta di benedizioni”: sono le parole beneauguranti del salmo 83,7 che si concretizzano in una pioggia ristoratrice all’inizio di questo nuovo giorno.

Alle 0re 7.00 partecipiamo alla celebrazione delle Lodi e dell’Eucarestia, presieduta da p. Antonio Bertazzo ofmconv che nello spezzare la Parola ci indica la vicenda del passaggio di Giacobbe in Egitto come modello dell’agire di Dio che dona sempre un’occasione al suo popolo: la terra di Egitto, che è contemporaneamente terra di salvezza e di schiavitù, è prima di tutto luogo delle relazioni rinnovate. Lo è anche per noi nella certezza che nessun luogo è estraneo alla visita di Dio e alla possibilità offerta di instaurare relazioni riconciliate. Sono occasioni, spazi aperti all’incontro, “periferie” visitabili da Dio e da chi è mandato da Lui, nel suo nome. Come vita consacrata siamo chiamate a rispondere a questo bisogno urgente. Padre Antonio conclude l’omelia invitandoci ad andare alle fonti del nostro carisma perché trovi poi la sua forma nella realtà, e ad assumere l’impegno di riformare la vita religiosa.

Alle ore 8.50 siamo in sala capitolare. La preghiera ci introduce ai lavori della mattinata focalizzando il dettaglio dei papiri nel bassorilievo, immagine del Capitolo. Posti ai lati di madre Elisabetta, che staccandosi dalla croce è in atteggiamento di soccorrere l’umanità, essi segnano un rinnovato rifiorire, a cui siamo chiamate a collaborare.

Suor Battistina Capalbo ci offre un piatto corposo di lavoro per oggi. Il foglio bianco ci incoraggia nel nuovo traguardo raggiunto sulla riflessione intorno alla fraternità; quello rosa, relativo alla Vita elisabettina, spiritualità e consacrazione ci proietta verso una possibile tappa conclusiva dell’argomento. Il nuovo foglio che ci viene consegnato contiene la traccia di lavoro relativa al nucleo sull’autorità “Responsabili del bene comune: governo e conduzione”. Ci fa presagire una giornata con poche pause! Nell’agenda dei temi capitolari quello che affronteremo oggi risulta inserito nel momento opportuno, visto che si è appena costituito il nuovo Governo generale.

Si lavora in gruppo sul testo assegnato fino alle 12.00 e quindi, in Assemblea, ogni segretaria presenta il proprio report. Quello che sembrava impossibile all’inizio siamo riuscite a realizzarlo!

Nel pomeriggio, grazie al lavoro assiduo delle segretarie, abbiamo tra le mani la prima sintesi dei report. Dopo la preghiera del vespero riescono a darci anche il foglio azzurro che raccoglie le prime convergenze. Su questo materiale diamo libero campo alla nostra creatività e sapienza, e riusciamo quasi a completare il lavoro!

Nel dopocena ci attende una serata animata dalle sorelle di Egitto. Ci accolgono in sala con i colori dei loro costumi, ci spalmano sulle mani il prezioso profumo riservato al benvenuto degli ospiti e ci intrattengono piacevolmente con la proiezione di immagini e documentari relativi alla storia e cultura egiziane. Rievocano l’arrivo delle prime suore in Egitto, ripercorrono le aperture delle varie comunità e illustrano l’attualità della presenza delle suore elisabettine in questa terra sacra. A conclusione ci allietano con una danza tipica in costume.

Prima del congedo notturno offrono alcuni doni al Consiglio generale uscente e al nuovo.

Alla fine ci affidiamo reciprocamente alla protezione della Madonna con la preghiera dell’Ave Maria in lingua araba.




 Le foto del giorno
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

Alba
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

Candela con il logo del Capitolo
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

sr Paola
cura le informazioni alla Famiglia in lingua italiana Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

sr Mervat
traduce le informazioni alla Famiglia in lingua araba Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

sr Monica
traduce le informazioni alla Famiglia in lingua spagnola Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

sr Judith e sr Lucia
traducono le informazioni alla Famiglia in lingua inglese Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

sr Barbara
cura le informazioni sui social Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore
Ingrandisci
Spaziatore

sr Marilena
segue il sito Spaziatore
Spaziatore
Spaziatore

 
StampaTorna alla pagina precedente