Il Capitolo in Preghiera

Preghiera di ringraziamento

per il percorso del sessennio 2011-2017

 
Solista:
Ti abbiamo contemplato, Dio Trino e Uno,
nel volto del Figlio Tuo, l’Amato;
cantiamo la tua misericordia perché sei buono e grande nell’amore.
La Tua Presenza ci ha accompagnate in questo sessennio:
Tu sei sempre stato con noi.
Ed ora, insieme, facciamo memoria e ti diciamo: “Grazie!”.

Tutte:
Nell’anno della Fede
il nostro cuore ha sperimentato la gioia
di mettere la vita nelle tue mani,
di appartenere al popolo cristiano.
Ti ringraziamo perché ci hai donato
l’acqua della grazia che estingue la nostra sete”
di vita, di significato, di Te.
Grazie per averci chiamate a essere “secretarie del tuo cuore”,
nella Vita Consacrata in questa famiglia elisabettina.
La nostra confidenza in Te, ha ridonato ali a tanti fratelli
che chiedevano preghiera, pane, ascolto, cura;
e, se a volte abbiamo ceduto alla stanchezza,
Tu hai continuato a rinnovarci nel cuore.
Noi, impastate di fatiche, di debolezze, ci riconosciamo terra povera,
ma consacrata a te, intimamente unita a te.
Grazie per la tua fedeltà, grazie perché il tuo amore misericordioso
ci fa scendere a valle con la gioia del nostro primo “Sì”,
ci rinnova, ci chiama ad essere libere di amare,
ricche di umanità, figlie obbedienti come il Figlio Tuo.
Grazie per la fraternità,
luogo di fede e di preghiera,
di speranza e di misericordia,
di amore e di servizio,
monte Tabor e valle d’umana ricchezza e fragilità,
luogo in cui ognuna desidera essere “fonte di pace”.
Per questa nostra fraternità da te pensata, amata e voluta, grazie Signore!


 
StampaTorna alla pagina precedente