Sud Sudan

Marzo a Talì

visita del Vescovo Paolino Lukudu Loro di Juba

 

La parrocchia “Christ the King” di Talì ha vissuto un momento molto particolare e ricco di fede dal 20 al 24 marzo con la visita del Vescovo Paolino Lukudu Loro di Juba che è venuto a visitare la parrocchia e a impartire il sacramento della Confermazione a tanti bambini: 200 nella chiesa centrale e altri 150 nella cappella di Tindilo.

La gente ha atteso il vescovo nella strada principale e, come da tradizione, lì è stata uccisa la mucca (che si è poi mangiata insieme) e che lui ha dovuto scavalcare come segno di benvenuto. Ad accoglierlo c’era anche tutta la gente e soprattutto i cresimandi che arrivavano dalle cappelle vicine. Erano arrivati a piedi dalle loro cappelle uno o due giorni prima, camminando come si usa qui tutti in fila indiana, portando sulla testa il necessario per questi giorni (grano, farina, vestiti) e cantando sempre con grande energia e gioia.

Il momento più intenso si è vissuto la domenica con la celebrazione della Messa e del Sacramento: tre ore di preghiera vissute con intensità, gioia e fede. Nel pomeriggio poi la festa con le varie autorità e i vari gruppi che hanno intrattenuto in modo tradizionale e originale la tanta gente convenuta.

È stato davvero un piacere anche per noi godere la compagnia fraterna del vescovo e di tutto il suo staff in questi giorni, anche se ci ha richiesto un lavoro intenso. Abbiamo ricevuto con gratitudine anche la sua benedizione sulla nostra casa in costruzione (…che continua molto lentamente…).

Con l’occasione del viaggio del vescovo abbiamo finalmente portato a Talì anche la macchina della comunità che ci è stata donata da MIVA e da Missio di Bolzano. Un altro tassello che si aggiunge alla “costruzione” della nostra presenza in questa Terra che, a quasi un anno dal nostro arrivo, ci è diventata davvero molto cara.

Un saluto caro e fraterno a tutte voi care sorelle! Le 4 di Talì.

 
Torna alla pagina precedente